PIOGGIA גֶּשֶׁם (Ghèshem)

PIOGGIA גֶּשֶׁם (Ghèshem)

11 Ottobre 2020 Off Di Hora Aboav

PIOGGIA גֶּשֶׁם (Ghèshem)! Una parola originale perché ci si aspetta un tema completamente “bagnato” ed invece troviamo addirittura come altro significato MATERIA e CORPO.  MATERIALITA’ גַּשְׁמִיּוּת (Gashmiyùt) infatti condivide la sua radice: ג ש ם . È ovvio che esprima anche lo SCENDERE della PIOGGIA ma manifesta REALIZZARE, REALIZZARSI ed ESEGUIRE. La PIOGGIA גֶּשֶׁם (Ghèshem) a suo tempo, testimonia la benedizione divina ed è elemento di vita e di prosperità. La ג benevola dà la possibilità alla natura di sviluppare e nutrire; con grande generosità ricompensa il lavoro dell’uomo. Non poteva mancare la מ dell’acqua מַיִם o il fuoco della ש che l’accompagna con la sua elettricità nei temporali. Se spostiamo le lettere troviamo il vocabolo מַגָּשׁ (Maggash) VASSOIO che ci conduce al servizio e all’avvicinamento con la radice נ ג ש : לְהַגִּיש (Lehaghghìsh) OFFRIRE, SERVIRE (a tavola); ma come la pioggia può essere rovinosa, troviamo qui anche significanti conflittuali quali il COSTRINGERE E OPPRIMERE. Nella Torà גֶּשֶׁם viene presentata per la prima volta nel racconto del DILUVIO מַבּוּל (Mabul) ma si parlerà della pioggia, ancora non piovuta, nel verso 5 del secondo capitolo di Genesi senza trovare גֶּשֶׁם ma la radice del suo sinonimo più usato: מָטָר (Matàr) PIOGGIA.Abbiamo ascoltato la PREGHIERA per la PIOGGIA תְּפִלַּת הַגֶּשֶׁם (Tefillàt haghgheshem) a Musaf di Sheminì ‘Atzeret, l’ottava convocazione dopo la festa di Succot. Da questa data fino a Pesach, tutti i giorni si aggiunge nell’Amidàh una formula che la contempla: ”Tu sei colui che fa soffiare il vento e fa scendere la pioggia גֶּשֶׁם.” (Si sostituisce alla formula: Tu sei colui che fa scendere la rugiada (טַל).)

Nella piccola numerazione, il valore di גֶּשֶׁם è 1 ( 3+3+4=10=1) come la א. Essa scende dal cielo e come la א evidenzia tutta la sua straordinaria forza, collegandosi a terra e ricordandoci costantemente la presenza divina. Quando גֶּשֶׁם 343 discende serena, produce una מוּזִיקָה נְעִימָה (Muzikah ne’imàh)343 UNA MUSICA PIACEVOLE che porta letizia nei cuori. Spero che ognuno di noi riponga grande speranza e un grazie sentito per sentirci ascoltati.