INIZIO הַתְחָלָה (Hatchalàh)

INIZIO הַתְחָלָה (Hatchalàh)

14 Settembre 2020 Off Di Hora Aboav

INIZIO הַתְחָלָה (Hatchalàh)! OGNI FINE È UN NUOVO INIZIO!

(Col sof hu hatchalàh chadashàh) כָּל סוֹף הוּא הַתְחָלָה חֲדָשָׁה. La sua radice è ח ל ל , la stessa di Spazio e Vuoto! Interessante, l’INIZIO הַתְחָלָה (Hatchalàh) viene a riempire. Ogni nostra azione è in sintonia con la musica cosmica che senza quell’agito, si troverebbe in una pausa che non rispetterebbe il proprio testo esistenziale. Avere un atteggiamento proattivo aiuta senz’altro a essere più coerenti con le esigenze di realizzazione dell’esistenza. Troviamo una doppia ל che insieme scuotono la ח dal suo torpore originario per farle realizzare il suo vero progetto di vita e di trascendenza. INIZIO הַתְחָלָה (Hatchalàh) 448 ha lo stesso peso della parola בְּתוֹֹכְךָ masch. o בְּתוֹתֵךְ femm. DENTRO DI TE, proprio ALL’INTERNO DI TE. È da lì che inizia ogni movimento, guidato dalla volontà.   Anche l’espressione che si trova nella benedizione mattutina dopo i servizi גָּלוּי וְיָדוּעַ לִפְנֵי כִּסֵּא כְבוֹדֶךָ (Galùi veyadu’a lifnè chissè chevodècha) (È) MANIFESTO E CONOSCIUTO DAVANTI AL TRONO DELLA TUA GLORIA vale 448 e insegna che ogni nostro atto e pensiero è accompagnato dalla presenza divina e quindi non siamo soli in ogni nostro INIZIO הַתְחָלָה (Hatchalàh). Questo termine può anche tradursi con PRINCIPIO e FONDAMENTO.

Ci sono detti interessanti: הַתְחָלָה קָשָׁה מְבִיאָה סוֹף טוֹב (Hatchalàh kashàh meviàh sof tov) Un inizio difficile porta una buona fine; Ciò che non inizia oggi nell’eternità non sarà terminato l’indomani (Ma shelò matchìl hayyòm, le’olàm lò yisttayyèm lemochoràt).

לְעוֹלָם לֹא יִסְתָּיֵּם לְמָחֳרָת מַה שֶׁלֹא מַתְחִיל הַיּוֹם

Io auguro a tutti noi, anche in vista dell’anno nuovo di essere pronti a cambiare veramente ed essere predisposti a nuove e migliori imprese.