TEMPO זְמָן (Zemàn) – עֵת (‘ Et)

TEMPO זְמָן (Zemàn) – עֵת (‘ Et)

21 Marzo 2020 Off Di Hora Aboav

TEMPO זְמָן (Zemàn)! Ma anche עֵת (‘ Et)! Due parole così diverse nella scrittura con tanti sinonimi in comune. Per l’israeliano medio hanno semplicemente lo stesso significato anche se זְמָן (Zemàn) è usata più frequentemente. Per le persone più colte עֵת (‘Et)  è un termine più raffinato che si trova molte volte nel Tanach. Il vocabolo TEMPO זְמָן (Zemàn) appare tardi e non è presente nella Torah ma solo nella Meghillàh di Ester, in Daniele, per lo più nell’espressione aramaicaזִמְנָא  (Zimnà הַזְמַן), in Nechemia e nel primo verso del capitolo 3 di קוֹהֶלֶת  (Ecclesiaste) che li include ambedue:

לְכָל־חֵ֖פֶץ תַּ֥חַת הַשָּׁמָֽיִם׃ לַכֹּ֖ל זְמָ֑ן וְעֵ֥ת  (Laccol ZEMAN; ve’ET lechol chefetz tachat hashshamàim) lett. Tutto ha un TEMPO ; e (c’è) un TEMPO per ogni  cosa sotto il cielo.  D. Lattes ci dona un’interessante traduzione: “Tutto ha un suo MOMENTO e ogni atto ha la sua ORA sotto il cielo.” Nei famosi  versi che seguono  si può leggere עֵת (‘Et) per ben 28 volte כ”ח, esattamente come la parola כֹּחַ  (Coach) FORZA. Quella che ci SPRONA A VIVERE ! Voglio Ricordare il primo e ultimo dei 28 TEMPI: Un TEMPO per nascereלָלֶדֶת  עֵת (‘Et laledet) e un TEMPO di PACE וְעֵת שָׁלוֹם (‘Et Shalom).  La ghematria di עֵת (‘Et) è 470 come l’espressione שְׁלֹמֹה  הַמֶּלֶך 470 (Hammelech Shelomò) IL RE SALOMONE che secondo la tradizione è l’autore di Kohelet (Ecclesiaste). La ע 70 :percezione visiva e fonte per arrivare al SEGRETO סוֹד (Sod)70 dell’esperienza tout court si incontra con la realizzazione finale della ת  che finalmente può esprimersi liberamente. La sua radice è ע ת ת . La radice di TEMPO זְמָן (Zemàn) sono le sue lettere ז מ ן . Appartiene ad essa una parola riflessiva molto significativa : הִזְדַּמְּנוּת (HiZddaMMeNut) OPPORTUNITA’ e il tema dell’INVITARE לְהַזְמִין (lehaZMiN); הַזְמָנָה (haZMaNàh) INVITO. Quando ci prepariamo per gli ospiti, è il nostro tempo che offriamo loro insieme al nostro servizio. זְמָן  מָן  (ה)זֶ (Zèh Man) QUESTA( è) LA MANNA , un dono del Cielo! Non sprechiamolo, mettiamo in atto in questi giorni di isolamento tutta la nostra CREATIVITA’ !

Guarda il VIDEO su questa parola

Guarda il DIAGRAMMA di questa parola